Cos’è la Cessione del Quinto .. requisiti ed altro da sapere …

LA CESSIONE DEL QUINTO

Cerchiamo di dare una spiegazione MOLTO SEMPLIFICATA (e con terminologie MOLTO SEMPLICI) di cosa è il prestito contro Cessione del Quinto al fine che si possa capire a GRANDI LINEE in cosa consiste.
Ovviamente le sfumature andranno approfondite con l’istituto di credito con il quale si decide di impostare la pratica perché ogni istituto si può differenziare per diversi parametri, a partire dal tasso applicato, dalla rateazione massima fattibile a fronte dell’età del cliente e quant’altro.

“Che tipo di Prestito è ?”

La Cessione del Quinto è una forma di prestito esistente esclusivamente in Italia.
La cifra massima erogabile ,al cliente, è fino a (circa) 60.000 euro e la durata massima è di 120 rate.
L’incasso della rata , da parte della finanziaria , avviene attraverso una trattenuta in busta paga o sulla pensione.
La trattenuta/rata deve essere di un importo massimo pari al QUINTO dello stipendio/pensione e può essere inferiore ma non superiore.
Per esempio , se si percepisce uno stipendio netto continuativo di euro 1000 , il cliente può decidere di sfruttare a pieno il QUINTO e quindi scegliere un finanziamento che avrà rata da 200 euro.
La rata verrà trattenuta (dal Datore di Lavoro o dall’Ente), ogni mese e per tutta la durata del finanziamento, e versata alla Società Finanziaria.

“Quali sono le sue Caratteristiche ?”

Si tratta di un Prestito OBBLIGATORIAMENTE assicurato “Vita” e per i dipendenti anche per “Perdita Impiego”, essendo un prestito sempre più in voga e che garantisce alla Finanziaria maggiore sicurezza sul buon fine dei pagamenti e sulla conclusione regolare , gode di un TRATTAMENTO ECONOMICO, spesso, MIGLIORE del tradizionale prestito personale infatti esistono MOLTE CONVENZIONI direttamente stipulate con gli Enti ed i Datori di Lavoro, come ad esempio:

INPS
ARMA DEL CARABINIERI
POLIZIA DI STATO
MINISTERI VARI
ENTI REGIONALI
ENTI COMUNALI
ASL
OSPEDALI VARI
AZIENDE PUBBLICHE
AZIENDE PARABUBBLICHE
AZIENDE PRIVATE (Le convenzioni sono meno frequenti)

che stabiliscono, per conto dei propri dipendenti, un TASSO che deve rientrate in tetto massimo applicabile MOLTO VANTAGGIOSO.
Questo prestito riesce, nella maggior parte dei casi, a superare eventuali segnalazioni negative del cliente (banche dati , pignoramenti etc etc ), generalmente si concretizza entro 20 giorni lavorativi e non sono richiesti eventuali giustificativi per cui lo si richiede.

“Chi può accedere a questo prestito ?”

NON TUTTI posso accedere a questa forma di finanziamento.
In generale , senza approfondire su eventuali specifiche problematiche/caratteristiche del cliente, chi puo’ accedere al prestito contro Cessione del Quinto sono le seguenti categorie lavorative e non :

Dipendente Pubblico (ad esempio dipendente del Comune di Milano)
Dipendente Ministeriale (ad esempio Carabiniere o con qualsiasi busta paga Ministeriale)
Pensionato (fino ad un certo limite di età, di solito entro gli 85 anni compiuti al termine del Prestito (Cessione del Quinto) e sono escluse alcune categorie di pensioni)
Dipendente Privati di S.p.A. , SRL , Cooperativa
(Fattibile ma entrano in gioco altri parametri che possono condizionare il buon fine della pratica)

“Chi NON vi può accedere ?”

Autonomi
Le Partite IVA (in generale)
Dipendenti SAS
Dipendenti SNC
Dipendenti ditte individuali
Coadiuvanti
Soci
Alcune specifiche Categorie di Pensionati

“Quando è meglio la Cessione del Quinto rispetto al Prestito Personale “fiduciario” (tradizionale) ?”

Quando si richiedono cifre che superano i 10.000 euro
Quando si vuole accedere ad un Prestito senza che si debba chiedere il supporto a garanzia di parenti
Quando si hanno ritardi in Banca Dati (Crif , Experian , CTC, Centrale Rischi , CAI )
Quando si hanno altre negatività come pignoramenti , protesti , etc etc
Quando si ha un profilo finanziario un po’ debole anche per l’esistenza di prestiti in corso (consolidamento)
Quando si cerca una rateazione fino 120 mesi
Quando si cerca un TASSO VANTAGGIOSO
Ed altri aspetti più specifici …..